Continuano i soccorsi ad Haiti, dopo un devastante terremoto. Le immagini

0
236

Cinque giorni dopo che un terremoto di magnitudo 7,2 ha colpito Haiti, l’Agenzia di Protezione Civile del paese riferisce che 1.941 persone sono state uccise e quasi 10.000 sono rimaste ferite. Le squadre di soccorso stanno ancora lavorando per trovare le persone intrappolate all’interno di edifici crollati, dopo aver sopportato condizioni difficili a causa della tempesta tropicale Grace che lunedì ha portato forti piogge. L’Associated Press riferisce che gli ospedali sono sopraffatti, 30.000 famiglie sono rimaste senza casa e gli aiuti stranieri stanno arrivando lentamente. Di seguito sono riportate immagini di città e quartieri della nazione caraibica duramente colpita, viste negli ultimi giorni.

Le case gravemente danneggiate stanno in mezzo alle macerie.

Case distrutte, viste a Les Cayes il 14 agosto 2021 #
Ralph Tedy Erol / Reuters

I vigili del fuoco utilizzano strumenti per tagliare cumuli di macerie.

I vigili del fuoco rimuovono i detriti in cerca di sopravvissuti il ​​17 agosto 2021, a Les Cayes. #
Richard Pierrin/Getty

Due uomini su una moto trasportano una terza persona con un piede ferito.

Gli uomini trasportano una persona ferita in motocicletta il 16 agosto 2021 a Les Cayes. #
Richard Pierrin/Getty

Un bambino viene accudito fuori da un ospedale.

Un bambino viene curato fuori dall’ospedale generale di Les Cayes il 15 agosto 2021. #
Richard Pierrin/Getty

Il piccolo camion guida su una strada pesantemente danneggiata.

La strada gravemente danneggiata per Camp-Perrin, che porta a Jeremie, è vista dopo il terremoto vicino a Camp-Perrin, Haiti, il 16 agosto 2021. #
Reginald Louissaint Jr/AFP/Getty

Una persona si inginocchia guardando sotto un edificio gravemente danneggiato.

Un uomo guarda sotto un edificio danneggiato mentre cerca di recuperare materiali dalla scuola locale, distrutta dal terremoto di Fleurant, Haiti, il 17 agosto 2021. #
Fernando Llano / AP

Una veduta aerea di attrezzature pesanti che sgombrano le macerie da un hotel distrutto

L’attrezzatura pesante viene utilizzata per rimuovere i detriti dall’Hotel Le Manguier crollato a Les Cayes il 16 agosto 2021. #
Matias Delacroix / AP

Decine di persone stanno insieme a guardare un escavatore al lavoro.

I residenti guardano un escavatore rimuovere le macerie da un edificio crollato a Les Cayes il 17 agosto 2021. #
Matias Delacroix / AP

Una moto danneggiata giace tra le macerie di un hotel.

Parti di una moto sono visibili tra le macerie di un hotel distrutto a Les Cayes il 16 agosto 2021. #
Ricardo Arduengo / Reuters

Un giovane cammina su un sentiero leggermente allagato.

Un giovane cammina vicino al mare dopo che la tempesta tropicale Grace ha travolto Port Salut, Haiti, il 17 agosto 2021, tre giorni dopo un terremoto di magnitudo 7,2. #
Matias Delacroix / AP

Le persone trasportano oggetti, camminando attraverso l'acqua di inondazione profonda fino al ginocchio all'interno di una casa.

Le persone cercano tutto ciò che può essere recuperato nella loro casa allagata mentre le forti piogge portate dalla tempesta tropicale Grace hanno colpito gli haitiani pochi giorni dopo un enorme terremoto, fotografato il 17 agosto 2021 a Les Cayes. #
Richard Pierrin/Getty

Diverse persone riposano a terra coperte da un telo.

Le persone si riuniscono dopo aver trascorso la notte all’aperto all’indomani del terremoto, di fronte al grave maltempo della tempesta tropicale Grace, vicino a Les Cayes, il 17 agosto 2021. #
Reginald Louissaint Jr/AFP/Getty

Un bambino siede su una panchina in un'aula buia allagata.

Un bambino siede in un’aula allagata, accanto a materassi disposti ad asciugare, mentre le forti piogge portate dalla tempesta tropicale Grace hanno inondato l’area il 17 agosto 2021 a Les Cayes. #
Richard Pierrin/Getty

Diversi giovani stanno vedendo in piedi accanto a un muro rotto.

Le persone si radunano fuori da una casa danneggiata a Les Cayes il 17 agosto 2021. #
Henry Romero / Reuters

Una donna si strofina il naso con il nipotino neonato, tra gli altri, rifugiandosi nel cortile di una scuola.

Una nonna si coccola con il suo nipotino sul terreno di una scuola dove i residenti si sono rifugiati dopo essere stati sfollati dal terremoto, a Les Cayes, il 18 agosto 2021. #
Fernando Llano / AP

Comments are closed.