I pangolini ottengono la stessa protezione dei panda. Nuove leggi cinesi

0
181

I pangolini sono una delle specie più minacciate al mondo. Le loro scaglie sono state utilizzate come ingrediente in varie medicine cinesi da molti anni e vengono anche cacciati per la loro carne, considerata una vera delizia in Cina e Vietnam. Tuttavia, ci sono alcune buone notizie per questi piccoli  mammiferi. Il governo cinese ha rimosso le squame di pangolino dall’elenco di medicinali tradizionali approvati per il 2020.

La Cina ha anche spostato i pangolini in Classe 1 ai sensi della sua legge sulla protezione della fauna selvatica. Questo li mette nella stessa classe di panda e significa  le squame del mammifero non possono più essere utilizzate nella medicina nel paese e gruppi di diritti degli animali ritengono che il cambiamento potrebbe aiutare a fermare il commercio di pangolini e proteggere gli animali che sono attualmente sull’orlo dell’estinzione.

Paul Thomson di Save Pangolins ha affermato che si è trattato di un momento decisivo.

“La mossa della Cina per eliminare gradualmente le squame di pangolino dalle medicine tradizionali potrebbe essere il punto di svolta che stavamo aspettando”, ha detto. “Speriamo che la prossima mossa della Cina sarà quella di far rispettare le normative e lavorare per cambiare il comportamento dei consumatori”. Esistono otto diverse specie di pangolino che sono originarie dell’Africa e dell’Asia e sono una delle specie più illegalmente trafficate del pianeta.

Comments are closed.