Patrick Zaki è fuori dal carcere, oggi è il giorno della gioia.

0
233

Libero. Finalmente Patrick Zaki è fuori dal carcere, dopo 22 mesi di prigionia in Egitto. Ad accogliere lo studente la mamma, la fidanzata, la sorella – che lo aspettavano sotto la pioggia. «Sto bene, sto bene», sono le prime parole che ha pronunciato in italiano. E poi: «Forza Bologna».

Zaki è stato rilasciato circa alle tre, ora locale. Vestito di bianco, come era apparso ieri in tribunale, quando era stato dato l’annuncio del suo rilascio. Ora non dovrà più restare in carcere, anche se non sono cadute le accuse a suo carico. Non si sa ancora se rimarranno tutte, come quella per istigazione al terrorismo formalizzata dopo l’arresto nel febbraio 2020, ma di certo non cadranno quelle per cui è stato incarcerato (diffusione di notizie false attraverso un articolo sulla minoranza copta che risale al 2019). Lo studente dovrà poi ripresentarsi davanti alla Corte il 1° febbraio 2022. Ma oggi è il giorno della gioia: Zaki è fuori dal carcere.

Comments are closed.