Rigoroso blocco di tre giorni durante la Pasqua

0
252

L’Italia è entrata in un rigoroso blocco di tre giorni per cercare di prevenire un aumento dei casi di Covid-19 durante la Pasqua.

Tutte le regioni sono ora nella “zona rossa” – il livello più alto di restrizioni – poiché il paese combatte una terza ondata, con circa 20.000 nuovi casi al giorno. Il movimento non essenziale è vietato, ma le persone possono condividere un pasto pasquale a casa con altri due adulti. Anche le chiese sono aperte, ma ai fedeli viene detto di partecipare ai servizi nelle loro regioni. Per il secondo anno, Papa Francesco consegnerà il suo messaggio pasquale in una piazza San Pietro deserta. Dopo il fine settimana festivo, le diverse regioni rimarranno nelle restrizioni della “zona arancione” o della “zona rossa” fino alla fine del mese.Le restrizioni dell’Italia arrivano quando i paesi di tutta Europa cercano di controllare un’ondata di casi di virus, mentre lottano con un lancio ritardato del vaccino. Più di 110.328 persone in totale sono morte a causa del coronavirus in Italia e ci sono stati 3,6 milioni di infezioni confermate. Il governo italiano ha anche annunciato che avrebbe posto 70.000 agenti di polizia in più sotto sorveglianza a livello nazionale, al fine di far rispettare le regole di blocco.

Comments are closed.